Modulistica e Quiz per esami ENTRO 12 miglia

Gli UMC nazionali adottano i quiz della Capitaneria di Genova. L’esame teorico ed il pratico negli UMC avvengono di norma in due giorni distinti.

Category:

Gli UMC nazionali adottano i quiz della Capitaneria di Genova.
L’esame teorico e l’esame pratico negli UMC avvengono di norma in due giorni distinti, per esigenze organizzative.

L’esame teorico è articolato in due fasi:

  • Esercizio di carteggio da eseguire in 15 minuti
  • Questionario di 20 domande da eseguire in 30 minuti

a. Fase con esercizio di carteggio
Viene specificato che il candidato deve presentarsi con il materiale occorrente per sostenere la prova (squadrette nautiche, compasso, matita, gomma nonché tavole nautiche), salvo che l’Ufficio non metta a disposizione detto materiale.
Durante lo svolgimento della prova teorica è ammesso l’uso della calcolatrice; non è permesso l’uso di cellulari e simili. La prova è superata se l’esercizio proposto è correttamente eseguito e risolto.

A differenza di quanto riportato nel DM del 20/10/2013 la prova di carteggio non viene eseguita per mezzo di quiz ma viene eseguita “dal vero” con carta e compasso.

b. Fase con i quiz

I quesiti sono a risposta multipla: ciascuna domanda presenta tre alternative di risposta delle quali una sola è esatta. Viene tollerato un massimo di 3 errori.

Rispetto a quanto riportato nel DM del 20/10/2013, i quiz diminuiscono di numero (da 60 arrivano ad essere 20) e di conseguenza diminuisce la durata dell’intero esame, che da 50 minuti passa ad essere di 30 minuti.

Viene considerato errore:
La risposta non data
La correzione di una risposta data
La risposta contrassegnata con segno diverso dalla “X”

Nel caso di candidato già titolare di abilitazione al comando e alla condotta di unità da diporto entro le dodici miglia dalla costa, l’esame integrativo teorico consiste nella risoluzione del Questionario Integrazione, somministrato tramite schede d’esame articolato su tredici domande vertenti sulle materie non comprese nel programma di esame previsto per l’abilitazione posseduta. Per il superamento della prova è ammesso un numero massimo di due errori; con il terzo errore il candidato è giudicato non idoneo indipendentemente dall’esito delle restanti prove.

Al termine della prova teorica, una volta consegnati gli elaborati, l’esaminatore unico o la Commissione eseguono la correzione e comunicano al candidato l’esito della prova, nella stessa giornata, per poi proseguire per la prova pratica.

In caso di esito negativo il team Blue Dream si impegna ad affiancare il candidato sino alla promozione gratuitamente

 

 

DOCUMENTI PER MOTORIZZAZIONE CIVILE
  • Certificato medico in marca da bollo di € 16,00 (con foto) N. 2 foto formato tessera;
  • Copia codice fiscale;
  • Copia di un documento di riconoscimento in corso di validità (patente auto, carta di identità, passaporto);
  • Attestazione di pagamento di € 29,57 sul c/c 9001 intestato al Dipartimento Trasporti Terrestri con causale "Tributo per esame di conseguimento della patente nautica";
  • Attestazione di pagamento dello stampato a tre facciate a rigoroso rendiconto di €1,64 sul c/c intestato alla Tesoreria Provinciale della Provincia di competenza: 871012 per la Provincia di Roma - con la causale: "Capo X - capitolo 2385 - C.E.E.D. Provveditorato Generale dello Stato - Pagamento stampato patente nautica";
  • Attestazione di pagamento a tre facciate di €20,00 sul c/c intestato alla Tesoreria Provinciale della Provincia di competenza: 871012 per la Provincia di Roma - con la causale: "Diritti di ammissione art.64 Dlgs 671-2005" (in vigore dall'8/8/2012);
  • N. 2 attestazioni del versamento su c/c 4028 Dipartimento Trasporti Terrestri imposta di bollo di € 16,00
Motori endotermici

2

Sicurezza della navigazione

4

Colreg 72 e segnalamento marittimo

5

Meteorologia

2

Navigazione

4

Normativa diportistica

1

Totale questiti

20

In caso di esito negativo il team Blue Dream si impegna ad affiancare il candidato sino alla promozione gratuitamente.