Modulistica e Quiz per esami OLTRE 12 miglia

La prova teorica sostenuta dinanzi alla Commissione d’esame è articolata in due fasi; il candidato potrà scegliere in quale ordine svolgerle.

Category:

La prova teorica sostenuta dinanzi alla Commissione d’esame è articolata in due fasi, le quali verranno somministrate contestualmente ed il candidato potrà liberamente scegliere in quale ordine svolgerle fermo restando il tempo totale massimo concesso.

a. Prima fase
Consiste nel somministrare al candidato quattro esercizi di carteggio e di calcolo sulla navigazione costiera. Per lo svolgimento della prova è concesso un tempo massimo di 60 minuti.
La prova è superata se sono correttamente eseguiti e risolti almeno tre dei quattro esercizi proposti; in tal caso il candidato accede alla fase successiva.
Il candidato che non supera la prova è giudicato non idoneo ed è escluso dall’esame.

Il candidato deve svolgere gli esercizi di carteggio (su rappresentazione di Mercatore) che verte su più punti anche connessi fra di loro. Non basterà limitarsi a dimostrare di saper leggere le coordinate geografiche o ad eseguire calcoli del consumo carburante (come per la patente entro 12 miglia), bisognerà infatti risolvere casi di navigazione stimata, costiera con ragionamenti di deriva e scarroccio.
Inoltre occorrerà effettuare operazioni di calcolo di errori bussola (conversione/correzione), scrivendo le relative formule e procedimenti a penna su foglio.

Il candidato che non supera questa prova, è giudicato non idoneo, indipendentemente dall’esito delle restanti prove.

b. Seconda fase
Consiste nella risoluzione di un questionario articolato su 20 quesiti, tempo concesso 30 minuti, errori tollerati 3. Ciascuna domanda presenta tre alternative nel quale la risposta ritenuta esatta è indicata apponendo chiaramente una X nell’apposito spazio; a fianco della risposta data, a seconda che sia corretta ovvero errata, la Commissione vi appone rispettivamente un “Si” ovvero “NO”. La risposta non data è computata come risposta errata.

c. Terza fase
Consiste nella risoluzione di un questionario articolato su 13 quesiti tempo concesso 20 minuti errori tollerati 2, ciascuna domanda presenta tre alternative nel quale la risposta ritenuta esatta è indicata apponendo chiaramente una X nell’apposito spazio; a fianco della risposta data, a seconda che sia corretta ovvero errata, la Commissione vi appone rispettivamente un “Si” ovvero “NO”. La risposta non data è computata come risposta errata.

Viene considerato errore:
La risposta non data
La correzione di una risposta data
La risposta contrassegnata con segno diverso dalla “X”

Nel caso di candidato già titolare di abilitazione al comando e alla condotta di unità da diporto entro le dodici miglia dalla costa, l’esame integrativo teorico consiste nella risoluzione del Questionario Integrazione, somministrato tramite schede d’esame articolato su tredici domande vertenti sulle materie non comprese nel programma di esame previsto per l’abilitazione posseduta. Per il superamento della prova è ammesso un numero massimo di due errori; con il terzo errore il candidato è giudicato non idoneo indipendentemente dall’esito delle restanti prove.

Al termine della prova teorica, una volta consegnati gli elaborati, l’esaminatore unico o la Commissione eseguono la correzione e comunicano al candidato l’esito della prova, nella stessa giornata, per poi proseguire per la prova pratica.

In caso di esito negativo il team Blue Dream si impegna ad affiancare il candidato sino alla promozione gratuitamente.

DOCUMENTI PER AMMISSIONE ESAME CAPITANERIA
 Certificato Medico Legale in bollo
 N. 3 Foto tessera totali. (N. 1 foto delle tre è per il certificato medico)
 N. 3 Marche da bollo da euro 16,00 in totale (n. 1 da mettere sul certificato e n. 2 sulla domanda di esame)
Versamento da: Euro € 20,00 su C/C 871012 Intestato a: “SEZIONE PROVINCIALE di TESORERIA dello STATO di ROMA” Causale: “Diritti di ammissione agli esami per il conseguimento della patente nautica, art.64 del decreto legislativo 8 luglio 2005, n. 171”.
Versamento da: Euro 29,57 su C/C 871012 intestato a: “SEZIONE PROVINCIALE di TESORERIA dello STATO di ROMA CAPO XV- Capitolo 3570” Causale: “Tributo esame conseguimento patente nautica”
Versamento da: Euro 1,38 su C/C 871012 Intestato a “SEZIONE PROVINCIALE di TESORERIA dello STATO di ROMA – CAPO X- Capitolo 2385– CEED Provveditorato Generale dello Stato” Causale: “Pagamento Stampato Patente Nautica”
Da allegare :   Fotocopia di un documento  Fotocopia Codice Fiscale  Fotocopia Patente Nautica per chi deve fare Integrazione